ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Rossi, "Non siamo in Bulgaria"
TOSCANA - 17/02/2017 - "Assolutamente no, non è mai accaduto. Non siamo mica in Bulgaria". Così il governatore Rossi ai giornalisti che gli chidevano cosa succederebbe in Regione in caso di scissione.

Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, ai giornalisti che gli chiedevano di eventuali contraccolpi per il governo della Toscana in caso di scissione nel Pd e di una sua uscita dal partito. "Non ho letto Franceschini", ha aggiunto poi Rossi e sul probabile slittamento dell'ipotesi di andare al voto a giugno, "è un po' di tempo che ho detto abbiamo un governo, è bene che lavori. Questa posizione la ripeto da tempo. E' interesse del Paese che questo avvenga". "L'esecutivo secondo me deve durare, anche perché in Toscana dovrei chiudere alcune partite. Continua Rossi - Altrimenti, sarebbe il quinto Governo a cui vado a raccontare sempre le stesse cose. In Toscana ci sono questioni come Piombino, la Tirrenica, lo sblocco degli investimenti per il sottoattraversamento, l'aeroporto di Firenze, le terze corsie autostradali". Intanto domani Rossi, Emiliano e Speranza raduneranno le loro truppe, l'incontro precede l'Assemblea del Pd convocata per domenica. Sul piatto la minaccia di scissione della minoranza se verranno confermati i tempi stretti per il congresso.

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE