ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Tramvia Firenze: Fi, aziende paghino 32 mln per i ritardi
TOSCANA - 14/02/2018 - In un fondo per aziende

Le aziende costruttrici della tramvia di Firenze dovrebbero pagare 32 milioni di euro in penali per i ritardi nella realizzazione delle linee 2 e 3: è quanto sostiene Forza Italia, che oggi ha reso note le cifre in un'iniziativa in piazza dell'Unità Italiana con i consiglieri comunali e i candidati alle elezioni politiche Deborah Bergamini e Marco Stella. "Siamo molto dispiaciuti dei ritardi - ha detto Bergamini - e non ci piace neppure particolarmente l'atteggiamento non serio con cui si scommettono le cene se non si è in tempo con i lavori". Stella ha spiegato che "se il sistema delle tramvie non fosse stato finito, le aziende avrebbero pagato 35mila euro ogni giorno di ritardo per la linea 2, e addirittura 50mila euro al giorno per la linea 3. La linea 2 è in ritardo di 16 mesi, 488 giorni; sulla linea 3 il ritardo è di 9 mesi, 333 giorni". Per Stella i 32 milioni di euro dovrebbero essere pagati dalle aziende, e confluire "in un fondo per le aziende che hanno chiuso, per le famiglie che hanno i disagi, per tutte le attività commerciali che hanno avuto un mancato incasso dovuto ai lavori della tramvia".

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE