ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Liberazione: Nardella, libertà va protetta giorno per giorno
TOSCANA - 11/08/2018 - Così il sindaco di Firenze alla celebrazione della Liberazione della città.

"Cerimonie come quella dell'11 agosto aiutano a capire che la libertà non si conquista una volta per sempre ma la si protegge giorno per giorno, partendo dall'educazione e dal rispetto dei diritti e dei doveri di ciascuno di noi. Anche se il fascismo come fatto storico non si ripeterà mai più, è vero altresì che le cause che portarono al fascismo, come la violenza, l'intolleranza, e l'azzeramento delle libertà, possono ripetersi in ogni momento". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Dario Nardella a margine delle celebrazioni per il 74/o anniversario della Liberazione della città, l'11 agosto del 1944. Ad aprire le celebrazioni sono stati stamani, alle 7, i rintocchi della 'Martinella', la campana di Palazzo Vecchio che dette il via all'insurrezione della città contro gli occupanti. Alle ore 9,45 si è invece svolta una cerimonia solenne in Piazza Santa Croce davanti al monumento che ricorda i caduti di tutte le guerre, che ha visto la presenza di istituzioni civili, militari e religiose. Tra i presenti anche il senatore Pd Matteo Renzi. Dopo un breve corteo, le celebrazioni sono proseguite all'Arengario di Palazzo Vecchio, con gli interventi del sindaco Dario Nardella, di Renato Romei della segreteria provinciale Anpi di Firenze, e dell'ex presidente del Sudafrica e membro dell'Anc (African national congress) Petrus Kgalema Motlanthe, attualmente esponente di punta della Nelson Mandela Foundation, che si trova a Firenze in occasione dei 100 anni dalla nascita di Mandela.

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE