ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Trasporta sul furgone 56mila euro in monete da 2, tutte false. Arrestato dai carabinieri
TOSCANA - 19/06/2017 - In manette è finito un 46enne residente a Prato che ha cercato di sfuggire all'alt imposto dai militari. Il tesoro era contenuto in alcune scatole che stavano insieme a mobili nel vano del mezzo

Una montagna di monete da due euro, ventisettemila per la precisione, tutte false, riprodotte con la cura necessaria a trarre in inganno macchinette cambiasoldi e distributori automatici ma non abbastanza per passare inosservate ai carabinieri. Un cinese di 46 anni è stato arrestato nella tarda serata di ieri al casello autostradale di Prato est. Nel furgone che guidava, intestato alla moglie, i militari hanno trovato, nascoste sotto mobili, borse e materassi, due scatole con 56mila euro, tutti in monete da due euro. Si tratta di uno dei primi e più ingenti sequestri di monete contraffatte in Italia. Il quarantaseienne, già noto per piccoli precedenti, residente in via Colombo, non si è fermato al posto di blocco dei carabinieri sulla declassata e ha accelerato verso l'imbocco dell'autostrada. E' riuscito a prendere il biglietto, si sono alzate le sbarre ma ha trovato ad attenderlo una gazzella che gli ha sbarrato la strada. Il controllo del furgone è stato accuratissimo. Stipato di mobili e suppellettili, in pratica utilizzato per un trasloco, nascondeva anche il tesoretto. Una riproduzione fedele ma non abbastanza per colpa della qualità dei rilievi della stampa. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Lorenzo Boscagli, cominciano ora. Il nucleo investigativo del comando provinciale e quello antifalsificazione monetaria di Roma dovranno capire la provenienza e la destinazione delle monete – non è esclusa una spendita all'estero – e capire dove e come siano state realizzate.

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE