ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Nardella: la regione si sbrighi a fare un piano rifiuti certo
TOSCANA - 17/05/2018 - Botta e risposta tra Nardella e Rossi su Case Passerini. Ma certezze politiche sull’inceneritore, su cui si attende la pronuncia del Consiglio di Stato, ancora non c’è

"Non partecipo al referendum sul si' o il no all'inceneritore. Prima di arrivare alla questione inceneritore deve essere chiaro tutto il piano dei rifiuti". Su questo punto "la Regione Toscana porti soluzioni rapide e pratiche". Di fronte all'idea che il 'forno' di Case Passerini finisca per sempre in soffitta, con il Pd che- due anni dopo aver perso Sesto Fiorentino- potrebbe provare a scartare l'ostacolo buttandosi sulle teorie dell'economia circolare, il sindaco di Firenze Dario Nardella non si mette a fare le barricate. Tuttavia pretende che la Regione giochi a carte scoperte. Prima vuole vedere un piano generale, con le alternative alle discariche, "il vero problema", senza che siano alzate le tasse sui rifiuti a ditte e famiglie. Poi puo' partire la discussione sull'inceneritore. Il governatore Enrico Rossi, che da mesi va dicendo che la via dell'incenerimento e' sbagliata, superata, e vorrebbe archiviare la pratica, sorride sull'invito a far presto che arriva da Palazzo Vecchio: "Voglio un gran bene a Nardella… ma se si fossero sbrigati a far l'inceneritore a questo punto sarebbe stato gia' in funzione. Ero un giovane sindaco, a Pontedera, quando si diceva che si doveva fare un inceneritore in queste zone. Battute a parte, apprezzo molto la considerazione fatta da Dario". Nardella, infatti, con la sua iniziativa "da un lato ci sfida e ci carica di responsabilita', dall'altro fa un passo avanti e ci richiama a quello che dobbiamo fare: presentare rapidamente un piano che riordini tutta la materia rifiuti a livello regionale"

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE