ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Si fingono finanzieri e perquisiscono la casa di un imprenditore derubandolo: arrestati
TOSCANA - 09/02/2018 - I tre hanno fatto credere all'uomo di essere coinvolto in un'indagine su un giro di riciclaggio. Scoperti e arrestati dai veri finanzieri

Si sono spacciati per finanzieri, mostrando anche dei tesserini falsificati, e hanno perquisito l'abitazione di un imprenditore pratese, facendogli credere il suo coinvolgimento in un giro di riciclaggio. Così, facendo, invece, hanno rubato tutti i soldi presenti in casa. Lo stratagemma dei tre malviventi, però, è stato scoperto e ieri 8 febbraio i veri finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Prato, con i colleghi della Sezione di polizia giudiziaria della locale procura della Repubblica, hanno eseguito nei loro confronti le ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip di Prato su richiesta del pm Sottosanti. In manette sono finiti tre uomini di nazionalità italiana, tutti pluripregiudicati, accusati dei reati di rapina ed usurpazione di titolo. Le indagini sono partite in seguito alla denuncia, nell’anno 2016, di un imprenditore pratese che aveva visto presentarsi in casa i tre soggetti, che si erano spacciati per finanzieri, uno dei quali con il grado di capitano, esibendo false tessere di riconoscimento. Con la scusa di una falsa accusa di gravi reati connessi al riciclaggio di denaro, hanno quindi perquisito i locali della sua abitazione, asportando indisturbati dall’appartamento tutto il denaro contante rinvenuto. L’estraneità a fatti di presunto riciclaggio dell’imprenditore e alcune strane dinamiche nell’avvenuto, tornate alla mente dopo l’accaduto, hanno spinto l’uomo a denunciare i fatti alla guardia di finanza che ha fatto partire le indagini. L’attività investigativa delle Fiamme Gialle di Prato ha consentito di identificare i malviventi e si è potuto ricollegare i tre malviventi al gruppo criminale che la Questura di Pisa, nell’ambito di un contesto analogo, aveva già indagato per aver eseguito altre rapine fingendosi “falsi finanzieri”. I tre erano quindi già detenuti in carcere e agli arresti domiciliari.

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE