ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

Cinque feriti nell'incendio appiccato alla casa dell'ex moglie, infermiere condannato
TOSCANA - 12/02/2018 - I giudici della corte d'appello hanno condannato a 11 anni e dieci mesi un uomo di 46 anni accusato di tentato omicidio, incendio doloso e stalking. Dopo la fine del matrimonio iniziò a perseguitare la la ex e il suo nuovo compagno

In secondo grado undici anni e dieci mesi di carcere, appena due mesi in meno di quanto inflitto dal tribunale di Prato a Gioacchino Massimo Di Grigoli, 46 anni, infermiere dell'ospedale, accusato di tentato omicidio, incendio doloso e stalking. I giudici della corte d'appello hanno praticamente confermato la sentenza che tre anni fa ha riconosciuto l'uomo colpevole di aver tentato di uccidere, nel 2010, l'ex moglie appiccando un incendio nella casa di via Filicaia nella quale viveva assieme al figlioletto, alla sorella e al cognato a loro volta genitori di un bambino. Tutti finirono all'ospedale con gravi ustioni. Un episodio – il più grave – della persecuzione messa in atto dall'uomo nei confronti della ex, una donna albanese, e del suo nuovo compagno. Dopo aver bruciato l'appartamento, l'infermiere fa lo stesso con due auto, una delle quali di proprietà del rivale in amore. Le indagini della polizia sono serrate: nella sua abitazione gli agenti trovano polvera pirica, un fertilizzante e altro materiale utile a fabbricare bombe artigianali. Nel 2011 Di Grigoli finisce in carcere dove passa un periodo prima degli arresti domiciliari. Una volta tornato in libertà continua però a tormentare l'ex moglie e lo fa dal suo posto di lavoro: la donna, incinta, prenota esami, visite e controlli di routine alla Asl e lui, che ha accesso ai computer dell'azienda, li cancella. La fissazione non si placa e di nuovo l'infermiere finisce agli arresti. In primo grado, nel 2015, viene condannato a dodici anni di reclusione, uno in più di quanto chiesto dal pubblico ministero Laura Canovai. Nei giorni scorsi il processo d'appello conferma la condanna scontandola di un paio di mesi per un reato minore che nel frattempo si è prescritto.

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE