ToscanaTv canale 18 sul digitale terrestre in Toscana

I ragazzi della Convenevole realizzeranno robot per monitorare la qualità dell'aria
TOSCANA - 17/02/2017 - In tutta la provincia sono 12 gli istituti che hanno ricevuto i finanziamenti per realizzare i propri progetti.

Un laboratorio digitale in cui sviluppare la creatività dei ragazzi e per monitorare l'ambiente. Con questo progetto l'Istituto comprensivo Convenevole da Prato si è aggiudicato il primo posto in Toscana e il quarto in tutta Italia nell'ambito del bando promosso dal Ministero dell'Istruzione per la realizzazione di "Atelier creativi". Realizzato in collaborazione con il Cnr, il Comune di Prato e Legambiente, il progetto ha ottenuto un finanziamento di 13.700 euro e 7 mila euro di cofinanziamento da parte dell'Istituto stesso. Dovrebbe partire entro la fine di quest'anno scolastico. Sarà allestita un'aula dove i ragazzi potranno dare corpo alla propria creatività. In particolare saranno realizzati dispositivi basati su microcontrollori dotati di sensori che rilevano la presenza di agenti inquinanti in ambienti interni e esterni. Saranno realizzati anche smart toys con materiali elettronico in disuso per creare applicazioni utili nella didattica quotidiana. Questo permetterà anche di tutelare l'ambiente. "Gli Atelier - spiega il dirigente dell'Istituto Stefano Pollini - sono laboratori, spazi di creatività appunto dove gli studenti possono realizzare manufatti, con strumenti digitali a loro disposizione, guidati dai propri insegnanti, sviluppando la loro fantasia e il loro ingegno". In tutto sono 12 gli istituti pratesi che hanno ricevuto i finanziamenti per realizzare i propri progetti. Oltre all'istituto Convenevole sono Ciliani, Ivana Marcocci, Enrico Fermi, G.B. Mazzoni, Don Milani, Don Bosco, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Cesare Guasti, Margherita Hack, Bartolini e Pontormo. "L'ottima capacità progettuale dimostrata dagli istituti del territorio e premiata in maniera così ampia dal Ministero non può che essere motivo di grande orgoglio non solo per il sistema scuola ma per tutta la città - ha affermato l'assessore all'Agenda digitale Benedetta Squittieri -. La progettualità è un valore aggiunto per il territorio e per i nostri ragazzi a cui, fin dalle scuole dell'infanzia, vengono date competenze in materia tecnologica. Questa amministrazione ha puntato fin dall'inizio all'idea di dare a tutti la possibilità e i mezzi per utilizzare strumenti digitali, questo non basterebbe però se gli insegnanti e gli stessi studenti non lavorassero progettando e facendo scuola di qualità, cosa che nel nostro territorio invece accade sistematicamente ed è importante e utile raccontarlo alla città. Inoltre - conclude l'assessore Squittieri - il tema scelto e risultato vincente è perfettamente in linea con la strada che sta perseguendo l'amministrazione come l'attenzione alla qualità dell'ambiente e all'importanza dell'economia circolare e del riuso".

I TELEGIORNALI


Guarda il TG LIS

da lunedi a sabato ore 18.50


Guarda il TG TOSCANA
13.45 - 19.00 - 20.30 - 00.50
Rivedi le ultime edizioni


Guarda il TG FLASH

11.00-12.00-15.00-16.00
17.00-18.00-21.30-22.30


I PROGRAMMI




DI INTERESSE